Great guest experiences happen everywhere

In che modo le tue foto influenzano le recensioni

Consigli professionali su come migliorare le foto della tua struttura

Mostrare belle foto della tua struttura è importante, che tu abbia un hotel nel centro della città o un piccolo B&B in campagna. Abbiamo analizzato i nostri dati e ci siamo rivolti a un fotografo esperto per scoprire come puoi scattare la foto perfetta.

Le immagini hanno un grande impatto sul modo in cui i tuoi potenziali ospiti vedono la tua struttura. Infatti, molti studi dimostrano che le foto sono uno dei primi tre fattori che aiutano i clienti a scegliere un posto dove soggiornare. In più, belle foto aiutano a creare un’idea chiara di cosa possono aspettarsi i visitatori dalla tua struttura, influendo anche sulle recensioni che lasceranno.

Per capire cosa rende efficace una foto, abbiamo parlato con la fotografa Iris Duvekot, residente ad Amsterdam e specializzata in foto di design d’interni. I suoi lavori sono apparsi in The Workshop e su una delle riviste olandesi al top del design, Roomed. La fotografa ha condiviso con noi alcuni consigli su come trasformare un angolo dei tuoi ambienti interni in una fantastica foto.

Prima di scattare la foto

Secondo Iris, regolare la prospettiva nelle foto è molto importante: “Assicurati di controllare attentamente le linee verticali e orizzontali che compariranno nella foto, per esempio muri o tavoli. Il tavolo sembra un po’ storto? Significa che non stai reggendo bene la fotocamera. Usare un treppiede può davvero aiutare a ottenere foto perfettamente allineate”.

Trova la giusta angolazione

“Più ampia è l’angolazione, più elementi saranno inclusi nella foto. Per questo, assicurati di posizionarti in un punto o in un angolo dall’altra parte della camera, per avere una buona prospettiva”. Se invece vuoi catturare un piccolo dettaglio, è possibile usare lo zoom digitale della fotocamera o del telefono? “Lo so che hai la tentazione di usare lo zoom digitale, ma questo avrà un impatto sulla qualità della foto. È meglio se ti avvicini all’oggetto che vuoi fotografare”.

Come lavorare con la luce

“Cerco sempre di utilizzare l’illuminazione già presente sul posto, preferibilmente durante il giorno. Non sono una grande fan dell’illuminazione professionale perché mi piace catturare l’immagine della camera così com’è”. Questo significa che il flash è da evitare nelle foto di interni. “La luce generata dal flash della fotocamera è molto “dura” ed aumenta il contrasto nelle foto, facendo apparire la stanza meno invitante e accogliente. Ecco perché è importante lavorare con luci morbide come quelle naturali”.

Aggiungere un tocco di stile alle foto

Un tocco personale in una camera può veramente fare la differenza. “Quando aggiungi uno stile personale alle tue foto, assicurati che questo sia coerente in tutte le foto”. Iris raccomanda di arricchire le foto con piccoli dettagli. “Tutti amano un bel letto ordinato, ma aggiungere qualche oggetto come un libro, una valigia o dei fiori può davvero cambiare il carattere della foto”.

Fotografare camere poco ampie

Non tutte le camere sono suite di lusso. In che modo è possibile allora fotografare camere poco ampie senza farle sembrare troppo piccole? “Cerca l’angolazione più ampia che puoi, includendo anche uno specchio per far sembrare la camera più grande. Assicurati solo che il tuo riflesso nello specchio non compaia nella foto”.

Una volta che tutto è pronto per scattare foto professionali della tua struttura, ricorda che non hai bisogno di usare attrezzature costose per avere ottimi risultati. Raccomandiamo una risoluzione minima di 2048 x 1536 pixel (3.1 megapixel) affinché le foto vengano visualizzate bene su ogni dispositivo.

Per aiutarti a capire di quali foto hai bisogno, abbiamo creato un punteggio pagina personalizzato per la tua struttura. Arrivando al 100% potrai dare ai tuoi ospiti un’idea più chiara della tua struttura, aumentando le possibilità che le visualizzazioni si trasformino in prenotazioni.

Controlla il punteggio della mia pagina